Psicologia Alimentare

Psicologia Alimentare

Il cibo per noi è importante. Garantisce la soddisfazione del bisogno di nutrizione, ma lo utilizziamo per tante altre cose; questa è la vera differenza tra noi e il mondo animale. La psicologia alimentare aiuta a capire i diversi aspetti legati all’alimentazione.

Capita spesso nella nostra vita di mangiare non per fame fisica, ma per tutta una serie di altri stimoli. Così è facile che si mangi anche per noia, rabbia, solitudine e tristezza. È evidente che tutto questo ci porti a mangiare più di quanto dovremmo. Quindi, il comportamento alimentare è influenzato non solo da fattori biologici, ambientali e sociali, ma soprattutto da fattori psicologici di cui spesso non siamo consapevoli.

Così poi avviene che ci facciamo delle domande e, tra quelle più frequenti, ci chiediamo:

“Perché è cosi difficile per me perdere peso? Come mai non riesco a mantenere il peso desiderato? Possibile che non riusca a controllare la mia alimentazione ed a seguire una dieta? Perché faccio quello che non dovrei fare, mangiando cibi che non potrei?”

Sostenere una dieta infatti, non è l’unico trattamento disponibile per diminuire il proprio peso corporeo, e questa da sola, spesso non basta per raggiungere i risultati attesi e mantenerli nel tempo. Occorre anche sostenere e curare la dimensione psicologica, che come detto sopra, è fondamentale, così da diventare consapevoli di cosa si mangia e del perché lo si mangia, correggendo tutte le modalità e le abitudini alimentari scorrette, che poi portano ad ingrassare e a non mantenere il proprio peso forma nel tempo.

Cosa ti aiuterò a fare:

  • Diventare più consapevole delle tue modalità di approccio al cibo
  • Raggiungere e mantenere nuove abitudini e combattere la sedentarietà con piccoli gesti quotidiani.
  • Riconoscere e modificare i comportamenti scorretti legati all’ alimentazione.
  • Ridurre il peso corporeo e mantenerlo nel tempo.
  • Prevenire l’insorgere di Disturbi del Comportamento Alimentare (Bulimia, Anoressia, Binge Eating), acquisendo un rapporto equilibrato con il cibo e il tuo corpo.